Stampa

ARCHIVIO FOTOGRAFICO DEL COMUNE DI MORRO D’ALBA

 

Iniziato nel 2007, ancora tutt’oggi è in corso il riordino e la schedatura del materiale esistente che consiste in svariate migliaia di immagini.

L’archivio è composto da:

  • un fondo storico (1920 - 1970 circa) che documenta in particolare la realtà storica, la vita, i costumi, le tipicità, i luoghi più interessanti di Morro d’Alba e dei suoi dintorni;
  • un fondo corrente (1970 circa - oggi) che illustra i più importanti avvenimenti della comunità di Morro d’Alba dagli anni ’70 fino ai giorni correnti;
  • un terzo fondo Fotografia marchigiana”, relativo alle tradizioni locali e al territorio marchigiano, che conserva opere originali di noti fotografi italiani e marchigiani acquistate o donate nel tempo al Comune. Molto nota e di grande pregio è la documentazione prodotta dal “maestro” Mario Giacomelli sulla festa del Cantamaggio.

Altre opere appartengono al fotografo Mario Dondero, a Danilo Antolini e ad esponenti dell’Associazione fotografica Manifattura Tabacchi di Chiaravalle, tutte realizzate sul territorio.

Una parte dell'archivio, in formato digitale, è reso disponibile nel sito www.morroelacrima.it .

 

Immagine dall'archivio fotografico di Morro d'Alba Immagine dall'archivio fotografico di Morro d'Alba
Immagine dall'archivio fotografico di Morro d'Alba Immagine dall'archivio fotografico di Morro d'Alba